E così sui binari in tondo gira, illudendo la ragione, questo trenino a molla che si chiama cuore (Fernando Pessoa)

Chi rosica mordicchia

Certi giorni fa fatica e uggìa anche rosicchiare la cannuccia dell’estathè.
Che poi è la parte migliore, quella mezz’oretta con lo stecchino in plastichina dura incastrato in bocca a mò di castoro . Mi fanno male le mascelle.

Dura la vita.

3 Risposte

  1. bucare l’allumino e aspirare..tranne quella volta che c’erano problemi di pressione, aspiro e nulla , cannuccia contratta..ma che cazz..apro e il caro EstaThe era verde denso muffa
    Ciao buon sorseggio 😉

    9 settembre 2008 alle 11:57

  2. bb

    mi compri l’estathè verde?!

    9 settembre 2008 alle 14:21

  3. oggi è proprio uno di quei giorni, che neanche l’estathè, neanche quello verde, dura proprio dura, spero solo in un cambio di registro improvviso, a volte succede, non si mai.

    9 settembre 2008 alle 14:39

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...