E così sui binari in tondo gira, illudendo la ragione, questo trenino a molla che si chiama cuore (Fernando Pessoa)

Due-tre note di nessuna rilevanza culturale

1

Ieri mattina mi sono svegliata col lato sx del corpo, braccio, spalla in decomposizione.
Ma palleggiare e correre e lanciare palline nei campi altrui mi è piaciuto e secondo il mio compagno/avversario di gioco sono “portata”. Certo, lui lavora all’Humanitas…che mi doveva dire…?

2
Sabato pomeriggio la mamma mi manda un messaggio, ringraziandomi per il dvd e dicendomi che sto benissimo con i capelli lunghi.
Salgo in macchina con la Menina e il tempo di allacciarmi la cintura:

“Stai troppo bene con i capelli così lunghi, non te li tagliare”
“Dani, ma sei stata a prendere il caffè dalla mia mamma prima di venire da me?”

Al centro commerciale incontriamo il mio ex storico ed ecco il refrain:
“Papera (sì, cazzo, mi chiama ancora papera), come stai bene con i capelli lunghi, non te li tagliare eh??”

Le mie considerazioni in proposito:
A: E’ per caso un modo per dirmi velatamente che ho la faccia a culo, che si mimetizza meglio con i capelli lunghi ?

B : Non è che mi sono cresciuti durante la notte i capelli. E non è così tanto che non ci vediamo…

C: LORO non hanno un taglio, un verso, un garbo. E’ da dicembre che non vedono il parrucchiere, che se mi vede si mette lui, Vincenzo, le mani nei capelli . Sembro uscita dalla giungla, vanno ognuno per conto suo…ma che per caso mi prendono per il culo amici e familiari?

3
Se vedete me e la Dani guardare amorevoli tutti i mimmini bellini che vediamo in passeggini e non, non pensatelo, no : NON E’ DESIDERIO DI MATERNITA’, E’ INVIDIA PER LA LORO (seppure non eterna) CONDIZIONE !!!

Annunci

8 Risposte

  1. 2 – 3 commenti di analoga rilevanza:
    – hanno ragione quelli che dicono che stai bene coi capelli lunghi, lo affermo senza ombra di Gubbio, anche se non ti ho vista coi capelli corti (ma perchè adesso ti vedo? poco)
    – capelli usciti dalla giungla è una gran bella immagine
    – come vorrei anch’io essere un mimmino (anche bruttino, chissenefrega) in passeggino.

    25 agosto 2008 alle 12:34

  2. ehm! questa volta giuro che mi trattengo dal dire ciò che penso su chiunque altro all’infuori di te… Non so se hai inteso, ma io ultimamente ridacchio sotto i baffi.
    E comunque, tornando a noi… non vedo l’ora di vederti con questi capelli lunghissimi che io pensavo di avere già visto un paio di mesi fa, ma se la Dani lo nota, e dovrebbe vederti più spesso di me, sono un evento da ammirare… come Raperonzolo, ti sei chiusa nella torre ed è avvenuta la notevole crescita… sarà così senz’altro!Che bello che bello…
    Uno con la faccia come il culo mi sta messaggiando in questo istante e ti assicuro che anche con i capelli lunghi questo è e resta faccia da culo!

    25 agosto 2008 alle 13:45

  3. ubik

    tu ridacchi ?
    brava!
    la faccia da culo sormonta un tale grande e grosso che pure ridacchia?
    non esimerti dal ridacchiare pubblicamente di chicchessia, sarebbe un peccato.
    Tu quoque (uova alla quoque), quando torni?

    Jean , viva i mimmini di cioccolato !

    25 agosto 2008 alle 14:54

  4. no no, il tipo grande e grosso non sa e non ha la faccia da culo… (non legge questo blog, perciò posso sbilanciarmi nel dire che gli basta quello di sotto, anche la faccia no… bello cmq!!! … non si sa mai). la faccia da culo in questione è molto meno raccomandabile. chiusa parentesi ()()
    Da quelle parti ci sono venerdì, ma mi sa che non ci sei tu?!
    Cmq ti spiegherò poi perchè ridacchio…l’ultima volta certe battute mi sono valse un buono speciale per un botto di insulti sul mio blog…

    25 agosto 2008 alle 15:16

  5. ubik

    viva gli insulti!
    e mi sa che tu scendi e io salgo il prox w.e.
    vado a fare la zia e ne riporto pure uno in giù
    ci incontriamo a metà strada???

    25 agosto 2008 alle 16:12

  6. bb

    dove vi incontrate?io ci sono cmq ari..a ME MI trovi!!!
    Lu..ma davvero ti sono cresciuti cosi tanto i capelli????
    mbah..nn posso allontanarmi un attimo da questa casa!!!!
    te li tagliero’ una di queste notti..cosi perdi le forza come a sansone,ed invece di andare a fare la zia..farai la mia badante!!!

    …preparati…
    sto tornando a casa!

    25 agosto 2008 alle 18:35

  7. bb

    chi è jean???
    ma ha uno yacht???
    in tal caso intensifica cosi si fa a fareuna bella gita in barca

    25 agosto 2008 alle 18:36

  8. ubik

    Bibbì…torna, siamo costrette a guardare roba tipo “Un posto al sole…” perchè non ci sei tu “AAAAAAh?” a fare di questa casa un mercato ortofrutticolo-
    Jean non ha Yacht, c’ha la Boa però.
    E tu, potresti anche venire su con me…no yacht, ma depandance e piscina assicurati, una tata che ci prepara pranzo e cena e tre picculi per sfogare eventuali istinti ziiterni !

    25 agosto 2008 alle 20:10

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...