E così sui binari in tondo gira, illudendo la ragione, questo trenino a molla che si chiama cuore (Fernando Pessoa)

tremesitre

Ho ridotto i consumi al minimo, ma dormito quasi niente.
Vitamine e caffè.
Stasera aperitivo con Robi. Lui, io no, io non-aperitivo.

E non ho nemmeno capito bene dove. Ma non fa niente.
L’ho rimbalzato ieri perchè DOVEVO andare a casa, senza passare dal via, scheggia sotto il pile, nella mia cuccia insonne, la tana, il nido, scrollarmi di dosso il gelido. A letto senza cena. Punita!
Ogni volta vorrei tornare indietro ai nostri inverni,
l’umido, i cani, la nostra casa scoperchiata in mezzo al campo, le sue stupide barzellette.
Aperisì-aperi-no, aperi-boh

Annunci

Una Risposta

  1. manfana

    mmmm
    mmm
    mm
    sabato sera e domenica nessun impegno!
    sei mia punto e basta!
    capito!?!??!

    3 gennaio 2008 alle 18:29

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...