E così sui binari in tondo gira, illudendo la ragione, questo trenino a molla che si chiama cuore (Fernando Pessoa)

Qualcuno
     altrove ha le mie risposte
      un plico e una spalla da prestarmi

L’omino della sabbia è rimasto senza questa sera

Io e la mia maestria dei buoni consigli
Io che non uso trucchi
potrei e non lo faccio
e sò già che non pagherà
ma è per me che è un prezzo troppo alto

E mi siedo
mi sdraio sull’orlo e guardo dentro, dentro al pozzo che non si vede la fine
e guardo dentro
E chi pensa che io viva nel mio mondo
per questo mio distacco di pochi metri dal terreno
in fondo mi piace che lo pensi
perchè sogno ancora anche se sono sogni diversi
però senza alcuna lente-effetto.filtro
posso mettere la testa dentro il pozzo
e vedere la verità e non avere nessuna paura
perchè è meno crudele di come pensiamo
meno colorata di come vorremmo
e più toccante e coinvolgente di quel che immaginiamo la verità

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...