E così sui binari in tondo gira, illudendo la ragione, questo trenino a molla che si chiama cuore (Fernando Pessoa)

La diminuzione

Cup_of_coff
La diminuzione, peraltro del tutto volontaria, di caffè nelle mie giornate, fa sì che io spiombi nel sonno, ovunque, a qualsiasi orario, anche posandomi appena sul divano con giubbotto ancora addosso, usando la scomodità come strumento per non cedere alla  chiusura palpebre, in perenne catalessi.
Per non parlare del delirio.
Ah?

… …quello non è dovuto all’astinenza di caffè?
Pole essere.

Annunci

4 Risposte

  1. Perchè privarsi dei pochi piaceri della vita?!?
    un fioretto?!

    5 giugno 2007 alle 09:22

  2. Ah!Ubik manca la musica in automatico, non è da te, mi preoccupo! Caffeina per la biondina quaggiù, grazie!!!

    5 giugno 2007 alle 09:26

  3. Eh già già già…
    l’astinenza da caffeina ha il brutto effetto collaterale di fare addormentare anche quando sarebbe meglio rimanere svegli e all’erta…

    5 giugno 2007 alle 19:29

  4. caro benny
    te poi mi devi spiegare un paio di cosette che mi sono sfuggite..ed io odio quando le cose sfuggono dal mio controllo!!

    🙂

    5 giugno 2007 alle 19:54

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...