E così sui binari in tondo gira, illudendo la ragione, questo trenino a molla che si chiama cuore (Fernando Pessoa)

O Babaluba

Pepper
Per ovviare a ieri oggi , approfittando del deficit lavorativo(tra le altre cose…) prendo la macchina brum-brum scuscinettata e rumorosamente aerea-merci e vado da Ilaria.
Ilaria parla veloce, per chi non la conosce ci vuole un poco per imparare ad afferrarla. E’ piccolina di statura, è divertente, abbiamo diviso tante cose, compresa l’adolescenza. E’ permalosa, ma lo dico sempre che con gli anni è migliorata tantissimo. E’ una delle persone veramente speciali della mia vita. Perderci di vista, anche lasciare talvolta un anno tra noi non cambia niente. Non ci sono silenzi, non ci sono mai stati, è sempre musica. Ilaria ha un bimbo. Solo a lei poteva nascere il giorno del suo stesso compleanno, e il suo compleanno mi è impossibile dimenticarlo essendo San Valentino. Vado, sì, vado a sentire il suono della sua risata, a ridere dei momenti no e di noi stesse.

Annunci

3 Risposte

  1. ika

    posso venire pure io che sto ancora in stato uff??

    3 maggio 2007 alle 10:55

  2. Ahhhh, Daniela Goggi. Scommetto che l’ascoltavate da bambine. 🙂

    3 maggio 2007 alle 19:35

  3. Ahhhh Daniela Goggi non è esattamente corrispondente a quanto ho esclamato ascoltandola…tuttavia… 😉

    4 maggio 2007 alle 00:50

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...