E così sui binari in tondo gira, illudendo la ragione, questo trenino a molla che si chiama cuore (Fernando Pessoa)

Svegliarsi la mattina tu-ru-tu-ru-tu-tu

Arriverà qualcuno che si prenderà il mio posto
                             è arrivato, se l’è preso…azz
e allora io starò solo a guardarecome una bischera
Mi metterò seduto con lo sguardo fisso su di te
(a pensare ad un coinquilinicidio)
perché ho imparato ad aspettare
che togliessi il braccino dalla mia faccia.
Sono due giorni che camminiamo tre metri sopra al cielo
per forza maggiore, il letto è affollato.
E proprio adesso che ci penso mi ricordo
quante volte non ti ho perso per un pelo(ci ho provato a lasciarti in quell’autogrill…) ma.
Solo con te, ma tu, si tuuuuu
non ho bisogno neanche di pensare (pensi tu per tutti e due, stai quieta per favore…)
e svegliarsi la mattina alle 5(io, tu dormi),
con la voglia di parlare solo con te (e come no…dormi come un tasso, ti lamenti pure della sveglia che suona Van halen)
e non è niente di speciale(a parte l’impasto per la pizza) ma
questo mi fa stare bene, solo con te (ma magari fosse Brad Pitt…?)
sai cosa c’è ma cosa ci sta quando in fondo ad una storia mansarda
nessuno sa come andrà
tu mi spiazzi(nel senso che ti prendi le due piazze), ogni volta che mi guardi, mi parli persa nei tuoi traguardi (nelle invettive, nei colloqui, nelle mazze da Baseball)
lo voglio fare davvero basta un attimo (t’accido)
lo voglio fare davvero se so che ti ho soffocato con un cuscino
non c’è situazione che spaventa,(Insomma, vorrei vedere voi)
solo con te quella voglia(di divano letto) che ritorna.
Solo con te, ogni giorno ti trovo nel mio mondo letto se stai con me,
non c’è bisogno neanche di pensare e svegliarsi la mattina e infatti tu dormi…
con la voglia di parlare solo con te (voglio proprio provare…alle 5…)
e non è niente di speciale ma questo mi fa stare bene(come no, come un ulcera),
solo con te solo con te, o
gni giorno ti trovo nel mio mondo letto se stai con me(ma anche no),
non c’è bisogno neanche di pensare.
Solo con te …ancora?
e svegliarsi la mattina, sempre alle 5…
con la voglia di parlare solo con te
e non è niente di speciale ma
questo mi fa stare bene, solo con te

E svegliarsi una mattina (alle 5)
con un assolo di Van Halen
E svegliarsi una mattina(sempre alle 5)
spinta sull’orlo del tuo bel lettone
spinta da Aisha
e non solo:
una coalizione.
Miss B.B. si è spostata proprio al centro del letto…
…l’ego dormiente.
Svegliarsi una mattinaaaa
con il braccino B.B.
sulla faccia,
sperando si sia girata piano, sennò, vuol dire che non ho dormito
ma sono svenuta con una labbrata…
…svegliarsi una mattina, niente segni sulla faccia.
Quel lunedì torno a casa da lavoro, la trovo in mansarda
la mia futura coinquilina in attesa di camera,
la trovo seduta sul divano letto…chiuso.
Che mi dice:
IO-STANOTTE-DORMO-CON TE.
Perchè non dormiva e forse era una questione di letto.
E lo era.
Ora dorme come un bimbo…

Annunci

2 Risposte

  1. bb

    però avresti potuto svegliarmi..comunque è tutta colpa della tisana al biancospino!!!

    28 febbraio 2007 alle 19:54

  2. Mamma mia come la vedo dura….

    1 marzo 2007 alle 01:31

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...