E così sui binari in tondo gira, illudendo la ragione, questo trenino a molla che si chiama cuore (Fernando Pessoa)

Valeva la pena

Il soffitto scivola su di me
Il cuore è vuoto.
Nessun collegamento.
Vorresti vivere più semplicemente
semplicemente vivere,
Far scivolare un corpo
dentro al tuo
per puro piacere
Ma sai
se non c’è cattura interna

diviene raro l’evento
tra un lungo silenzio e l’altro della tua carne.
Senza il pensiero di pensarsi
ha poco senso il senso
Puoi tornare anche bambina
e inventare questi buffi scioglilingua.
Sciogliti tu
di tanto in tanto
Sopra la panca

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...