E così sui binari in tondo gira, illudendo la ragione, questo trenino a molla che si chiama cuore (Fernando Pessoa)

Umphf!

Bnsnrg
C’è un filo sottile che unisce le mie tempie e si lega intorno all’occhio destro.
C’è corrente.Una lieve scossa,un "zzzzzzzzz" continuo e tenue,come certe lampadine
poco prima di fulminarsi.Da 2 giorni.
Certo,Ubik è abituata ad altro.Violente emicranie che sfociano in vomito.Che stanno via mesi poi ritornano.
Questo no,un delicato aleggiare,che mi fa serrare le mascelle tutto il giorno,arrivare a sera con i muscoli del viso dolenti.
Mi accompagnerà anche domani?Dovrei farmi vedere una buona volta.Dovrei.

Mi sento molto stronza quando mi dicono che dovrei badare un pò di più alla mia salute,che mi sopravvaluto.Otter02

Ho mal di testa e scrivo.Non dovrei.Ma non mi è di alcun sollievo il buio.

A volte mi faccio paura.Penso alla facilità con cui cancello facce/nomi/numeri.
Come sono diventata rigida. Anche se dentro non mi piaccio. Come ho fatto mio il credo "Il buongiorno si vede dal mattino", come non voglio arrivare a quel punto di delusione e cerco di fare in tempo un attimo prima come cavolo mi ergo a  giudice,sapendo che non posso, che non sò, che non ne ho il diritto.

Ma sì,sì,oggi mi sento proprio stronza.
Meno male non è reato.

Annunci

3 Risposte

  1. io devo diventarla un po’ di più… xke continuano a farmi del male altrimenti.

    30 ottobre 2006 alle 22:44

  2. se sei stronza sei la migliore stronza che conosco…

    per la salute. riguardati. in canada fa un freddo fottuto e non vorrei che poi ti ammalassi… i salmoni aspettano

    31 ottobre 2006 alle 11:06

  3. ho lasciato pulsatilla(vedi che lettura impegnata stavo facendo)..e mi sono buttata a braccia aperte da tiziano..al momento i punti di sutura li hai scampati..cmq..non so perchè..ma un pochino,anzi,un po più di un pochino,diciamo ASSAI,mi sento STRONZA PURE IO!!
    ti insegno un detto napoletano :
    diss ‘u pappice vicino a noce..damm ‘o tiempo che te spertoso..
    trad:disse il verme alla noce,dammi il tempo che ti buco..morale della favola..la vendetta va servita fredda!!

    31 ottobre 2006 alle 18:11

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...