E così sui binari in tondo gira, illudendo la ragione, questo trenino a molla che si chiama cuore (Fernando Pessoa)

Pensieri Sparsi,si accavallano così…

-Aisha mi sta guardando.
-Full Immersion in certi scritti di Pessoa.Esercita su me l’ infinito fascino indiscreto,quello di chi scava.
-Come un pacchetto di Plasmon mono-dose,può cambiare volto ad una giornata.
-Come appena ho finito di pensare stasera "Che bella musica"a lavoro(aperitivo a deejay amatoriali,nonsololounge,anzi,mi han spaziato da St Germain a Purple Rain a Never Tears Us Apart…)è arrivato un ispettore S.I.A.E. travestito da avvenente signora.Eravamo in regola.
-Da ieri risento,anzi,non risento normalmente il mio odore.
-Bugie.Penso alle bugie.Son secoli che non ne dico.Bugie.Cosa le fa dire?
Non mi è facile capire.Perchè per me la verità è parte integrante del mio sentirmi libera.Non dico bugie perchè mi sento di far ciò che credo meglio.
Allora?
Congetture:si dicono perchè si ha paura di perdere una persona?La sua stima?
Uff…bel dilemma.Ma una persona tanto non la si ha.Questo però è un mio pensiero specifico.
Quindi?
Cosa porta a mentire?
Si dicono bugie perchè si ha paura di mostrare i nostri lati peggiori…ecco,quelli,quelli ce la faranno perdere?
Si dicono per comodità?Per fare quello che ci aggrada?E non dover passare dalla cassa?
Alla base rimane sempre la paura che l’altro non capisca,quindi di una perdita.
Si dicono involontariamente?
E le cose non dette?Facciamo questo giochino molto infantile di non considerarle bugie?
L’unica cosa che contesto del tutto è la bugia detta "per non ferire l’altro",mi sembra un tentativo meschino di spostare su una forma d’affetto un gesto che di affetto proprio non ha niente.
Mamma che dilemmone.
E’ che rimango sempre un pò incredula e rincoglionita davanti alle bugie.
Comicio col sentirle come un offesa al mio ego,in quanto se mi si mente non mi si ritiene intelligente abbastanza da capire e finisco con sentirmi tarpata la libertà, sento che mi si toglie il libero arbitrio,la scelta se accettare una verità,rimanere,cercare di capire oppure essere libera di girarmi e andarmene.E io ho bisogno di questa libertà.
La vita è un rischio.
Ma è anche difficile,proprio difficile per me,mettermi nei panni di chi mi sta dicendo una menzogna.
Ci provo.Con fatica,ci provo.Ma mi allontano un pò,è inevitabile,l’affetto un pò si oscura.Nuvole.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...