E così sui binari in tondo gira, illudendo la ragione, questo trenino a molla che si chiama cuore (Fernando Pessoa)

ANTICONFORMISTI cap.2

Ecco…oggi non si lavora…controlli sanitari di rito post-apertura .
Allora penso a tutto ciò che posso fare:pulizie-spesa-lavatrice-passeggiata-leggere.
Seduta mi guardo in giro.

La mia mansarda è abbastanza in ordine, guardo le mie tende artigianali ma efficaci contro la luce violenta che al mattino mi aggredisce gli occhi,guardo quanto di me c’è. Guardo le cose che ho fatto io,senza particolare fierezza,mi è sembrato così semplice…a parte che comincio,faccio una pausa che varia dalla settimana ai due mesi e finisco in un giorno qualsiasi cosa io cominci.
L’armadio è stata un eccezione:comprato,al mercatino,operato verniciatura,invecchiamento,portato sù pezzo per pezzo,montato da sola…poi volevo tirarlo su, ma ci stavo rimanendo sotto e lì ho dovuto chiedere aiuto ad un coinqui.
La foto grande di Jim Carrey è l’unico personaggio che si affaccia sulla camera(Dentro l’armadio c’è un Banderas che mi porge una Rosa,ma è un altra cosa.).Una foto da "The Truman Show", dove lui ha un cuscino sulla testa,un broncio,che ho pure io in qualsiasi mia foto dai 2 anni in sù e una telecamera appesa sulla testa(che in questa riproduzione non si vede).
Mi viene una domanda,per me,per voi:Subite più il fascino di ciò,di chi vi è affine e simile o di chi è molto diverso da voi?
Perchè è questo che mi viene in mente.Jim_carrey_01

C’è semplicemente perchè mi piace quella foto.
Perchè ha un che che mi ricorda mio fratello e lo "riabilita" dato che il sangue del mio sangue è stato il più grande rompiballe (perlopiù dal quale non mi potevo sottrarre),della mia vita.
C’è Jim Carrey perchè la sua faccia mi mette di buon umore.
C’è perchè è anche lui un anticonformista.
Un ottimo attore che ha sempre privilegiato film dove lui è di "plastica",dove usa il suo corpo,la sua faccia,come noi non sappiamo più fare passati i 10 anni…quando apprendiamp l’imbarazzo e perdiamo un lato di noi "selvaggio"o lo teniamo solo per noi…Lui lo fa quello che gli piace fare.
Senza Imbarazzo e senza vergogna alcuna.E’ eccezionale.
Perchè è una discendenza di un arte comica che si estingue,Jerry Lewis, il mito.

Mi intriga l’affinità fino ad un certo punto perchè ti mette sulla stessa lunghezza d’onda,ti porta a capire con un occhiata,finezze,battute che solo con pochi ti senti libero di fare,che sai,capirà,ma mi affascina anche la diversità,tutto ciò che io non sono…tutto ciò che prosegue in un altro dove comincia la mia timidezza e il mio pudore,che qualche volta mi fa gettare il velo per seguire la danza,ed altre mi fa rimanere in disparte,ma divertita.
Se penso anche quanto siamo simili nell’anima,diverse in tutto-tutto il resto io e le mie amiche.
Ma che bello anche il contrario però.
Allora mi piace quando mi sveglio tra 100 cuscini e il telefono e i libri sotto le coperte gettare un occhio a quella foto che sembra dire..".sii infedele un pò a te stessa,dai…"qualche volta ci riesco ed è la più bella trasgressione che ci sia…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...